Ethernet

Ethernet è una tecnologia che collega reti locali cablate (LAN) e consente al dispositivo di comunicare tra loro attraverso un protocollo che è il linguaggio di rete comune.[1] Questa LAN è una rete di computer e altri dispositivi elettronici che copre una piccola area nei vostri luoghi come l'ufficio, la casa, la stanza o l'edificio. A differenza della LAN, la WAN (Wide Area Network) copre aree geografiche molto più ampie. Inoltre, Ethernet è un protocollo che controlla i processi su come i dati vengono trasmessi attraverso la LAN. Indica anche come i dispositivi di rete possono trasmettere e formattare i pacchetti di dati in modo che gli altri dispositivi di rete nella stessa area del segmento di rete possano riceverli, elaborarli e riconoscerli.

Qualsiasi altro dispositivo con accesso a una rete geograficamente localizzata mediante l'uso di un cavo, ad esempio con cavo anziché una connessione wireless, probabilmente utilizza Ethernet sia a casa, in ufficio o in ambiente scolastico. Tuttavia, questi cavi fisici hanno una distanza limitata che possono allungare e trasportare segnali sufficienti per tutta la loro durata. Questo è il motivo per cui ci sono diversi tipi di cavi Ethernet utilizzati per eseguire un particolare compito in una determinata situazione.[2] Di seguito sono riportati i diversi tipi di cavi Ethernet:

  • 10Base2 - Ethernet sottile
  • 10Base 5 - Ethernet sottile
  • 10Base-T - Cavo a doppino intrecciato e può raggiungere una velocità di 10 Mbps
  • 100Base-FX- questo rende possibile raggiungere una velocità di 100 Mbps attraverso la fibra ottica multimodale.
  • 100Base-TX- simile al cavo a doppino intrecciato ma con una velocità 10 volte superiore.
  • 1000Base-T- doppio cavo a doppino intrecciato a coppie di cavi di categoria 5 che consente una velocità fino a un Gigabit al secondo.
  • 1000Base-SX- si basa su una fibra ottica multimodale che utilizza un segnale a lunghezza d'onda corta di 850 nanometri.
  • 1000Base-LX - anch'esso basato su fibra ottica multimodale, ma utilizza un segnale a lunga lunghezza d'onda.

Reti Ethernet

Di seguito sono riportati i diversi tipi di reti Ethernet:

Ethernet veloce

Si tratta di un tipo di rete Ethernet in grado di trasmettere dati ad una velocità di 100 Mbps attraverso un cavo a doppino intrecciato o un cavo in fibra ottica. I dati possono essere trasferiti da 10 Mbps a 100 Mbps senza alcuna traduzione del protocollo o modifiche all'applicazione e al software di rete.

Gigabit Ethernet

Si tratta di un tipo di rete Ethernet che ha la capacità di trasferire dati ad una velocità di 1000 Mbps basata su un cavo a doppino intrecciato o in fibra ottica. Tra gli altri tipi di cavo Ethernet, questo è il più popolare.

Switch Ethernet

Si tratta di un'apparecchiatura di rete necessaria per più dispositivi di rete in una LAN. Nell'utilizzo di questo tipo di cavo, al posto di un cavo crossover, deve essere utilizzato un normale cavo di rete. Questo cavo Ethernet inoltra i dati da un dispositivo ad un altro dispositivo con la stessa rete. Normalmente, questo supporta diverse velocità di trasferimento dati. Ethernet è ampiamente utilizzata come tecnologia di rete in quanto il costo di tale rete non è troppo elevato.[3]

Funzionalità

Per comprendere appieno il meccanismo che sta dietro al protocollo Ethernet, esso richiede conoscenze tecniche e informazioni di informatica. Ad esempio, se una macchina in rete vuole inviare dati ad un altro dispositivo, rileva il supporto che è il cavo principale che collega tutti i dispositivi. Se nessuno invia nulla o se è gratuito, invia il pacchetto di dati sulla rete, compresi tutti gli altri dispositivi, e controlla il pacchetto per vedere se è il destinatario. Questo destinatario consuma il pacchetto. Se il dispositivo che si trova già in autostrada, il dispositivo che vuole inviare rimane indietro per alcune migliaia di secondi per riprovare fino a quando non può inviare.[4]

Inoltre, ci sono anche limitazioni dei cavi Ethernet. Un cavo Ethernet come un cavo di alimentazione elettrica ha una capacità massima di distanza, questo significa che il cavo ha un limite superiore per quanto tempo corre prima che la perdita di segnale influenzi le prestazioni. Le estremità del cavo devono essere sufficientemente vicine tra loro per ricevere i segnali più velocemente, ma devono anche essere lontane da interferenze elettriche per evitare interruzioni. Sia per Ethernet che per Internet, utilizzando la rete Ethernet, il router della rete funge anche da ponte verso Internet. Attraverso il router, si collega al modem che trasporta il segnale interno, invia e riceve le richieste di pacchetti di dati e li instrada ad altri computer della rete. Anche se la rete non viene utilizzata, nella maggior parte dei casi il computer si collega al modem tramite un cavo Ethernet.[5]

Storia

Tra il 1973 e il 1974, l'Ethernet è stato sviluppato da Xerox Corporation presso il Palo Alto Research Center in California (PARC). L'idea è stata documentata in una nota scritta da Metcalfe nel 1973 dove lo ha coniato dopo che l'etere luminifero, un tempo postulato, esisteva come mezzo onnipresente, completamente passivo per la propagazione delle onde elettromagnetiche. Ethernet ha gareggiato con Token Ring e altri protocolli proprietari. Con questo, è stato in grado di adattarsi alle realtà del mercato e passare a poco costoso cavo coassiale sottile e poi onnipresente scrittura a doppino intrecciato. Nel 1980, Ethernet era chiaramente la tecnologia di rete dominante.

Da allora, questa tecnologia Ethernet si è evoluta per soddisfare le nuove esigenze di larghezza di banda e di mercato. Ora, Ethernet viene utilizzato per interconnettere apparecchi e altri dispositivi personali. Nel 2010, il mercato delle apparecchiature Ethernet ammontava a oltre 16 miliardi di dollari all'anno.

Problemi e soluzioni comuni

Alcune delle persone potrebbero perdere un po' di mobilità se vanno solo con Ethernet perché la maggior parte dei dispositivi mobili come smartphone, tablet, netbook e giochi portatili sono Wi-Fi. Questo è il motivo per cui la maggior parte delle impostazioni della LAN include una connettività Wi-Fi aggiuntiva. Dopo tutto, la scelta di passare a Ethernet dipende dalle esigenze, dalle preferenze e dal budget di una persona. Per le case che utilizzano internet per lo streaming HD, è necessario un router Wi-Fi dual-band. Tuttavia, se c'è la necessità di mantenere il posto in una classifica per i giochi online o di gestire un business in cui stabilità e profitto online vanno di pari passo, allora il Wi-Fi non ha ancora ucciso il filo.[6]


  1. https://searchnetworking.techtarget.com/definition/Ethernet ↩︎

  2. https://www.lifewire.com/what-is-an-ethernet-cable-817548 ↩︎

  3. https://www.elprocus.com/what-is-ethernet-and-different-types-of-ethernet-networks/ ↩︎

  4. https://www.lifewire.com/what-is-ethernet-3426740 ↩︎

  5. https://www.techwalla.com/articles/how-to-install-a-network-switch ↩︎

  6. https://www.linksys.com/us/r/resource-center/whats-ethernet/ ↩︎