Mappa del sito

Una Sitemap è un file che fornisce ad alcuni motori di ricerca le necessarie informazioni dettagliate sulle molteplici varietà di contenuti che un dominio contiene. Fondamentalmente, le sitemap utilizzano una moltitudine di sistemi diversi che includono organizzazione, navigazione e sistemi di etichettatura per aiutare i motori di ricerca ad avere una più accurata e dettagliata compilazione e indicizzazione dei siti web.[1]

Le Sitemaps sono strettamente correlate al SEO (Search Engine Optimization) poiché le sitemaps aiutano i crawler, che sono programmi progettati per raccogliere dati e informazioni dal contenuto di un sito web, indicizzare una pagina. Questo significa che le sitemap aiutano i proprietari dei siti ad aumentare il flusso di traffico organico verso il loro sito.[2] Poiché la maggior parte dei siti web non sono creati con una sitemap in movimento, avere una sitemap darà sicuramente al proprietario un vantaggio rispetto ai suoi concorrenti. Tecnicamente, la maggior parte dei crawler dei motori di ricerca troveranno e indicizzeranno il tuo sito con facilità. Ma se il tuo sito è grande e ricco di contenuti, i crawler potrebbero avere maggiori difficoltà a indicizzare questo tipo di pagine e siti.

Una sitemap realizza queste direttive primarie:[1:1]

  • Creerà una lista completa di tutte le pagine presenti nel tuo sito in modo che i crawler (come Googlebot) possano indicizzare la tua pagina con facilità.
  • Una sitemap utilizza un 'metadati' che è un processo di contestualizzazione dei dati da ogni pagina del tuo sito. Questi dati direbbero poi ai crawler come sono organizzate le pagine e come queste sarebbero collegate alle altre pagine del sito.

Le Sitemaps sono significative per un sito web perché i motori di ricerca di solito vedono le sitemaps come un semaforo verde per ottenere dati e informazioni dal tuo sito. Questo significa che avere una scansione completa ed esaustiva, termine usato per un programma che raccoglie dati da varie pagine di contenuto del tuo sito web, produrrà risultati di ricerca migliori. Avere risultati migliori contribuirebbe ad aumentare il traffico dei visitatori.

Funzionalità

Dal momento che le sitemap non sono del tutto necessarie - specialmente quando si tratta di piccoli siti web che sono facilmente indicizzati dai crawler, hanno dimostrato di essere utili quando si tratta dei seguenti tipi di siti:

  • Siti web molto grandi - Questi sono di solito siti di e-commerce. Se si dispone di un sito web molto grande, una delle migliori linee di azione sarebbe quella di dividere una sitemap indice. Una singola sitemap può indicizzare fino ad un massimo di 50.000 link. Questo significa che se il tuo sito è abbastanza grande da avere 50.000 messaggi, allora avrai bisogno di due sitemaps separate.
  • Siti web che hanno solo pochi link esterni - Siti che non hanno un numero sufficiente di link verso il sito che ne garantisca la visibilità. Avere una sitemap evidenzierà il tuo sito ai crawler per l'indicizzazione. Questo dà al tuo sito una buona possibilità di essere indicizzato.
  • Siti web con contenuti pesanti - Siti web che di solito conservano e mostrano diverse forme di contenuto che vanno da immagini, video, documenti e altre forme di contenuto. (come DeviantArt, Youtube, Imgur, Reddit)

Tipi

Ci sono principalmente due tipi di mappe del sito:[3]

HTML

L'intenzione principale dell'uso dell'HTML è quella di guidare i visitatori del tuo dominio che di solito sono acquirenti. Principalmente, le sitemap HTML hanno lo scopo di aiutare i veri utenti umani nell'identificazione delle pagine di un sito. Presenta le pagine e le sottopagine dei contenuti in un elenco puntato che rende più facile per gli utenti navigare in un sito.

XML

Esiste unicamente per assicurarsi che i link e gli URL elencati in una pagina siano scoperti, indicizzati e compilati in modo esauriente. Tuttavia, le sitemap XML sono limitate nell'esecuzione di questi compiti:

  • Essere in grado di inviare una sitemap che è XML non garantisce che la tua pagina o dominio sarà indicizzata e compilata da un crawler. Le Sitemap sono viste come raccomandazioni che evidenziano la pagina e il dominio, questo significa che le vostre probabilità aumenteranno man mano che usate le sitemap, ma non garantisce che siano indicizzate.
  • Le sitemaps XML non aggiungono necessariamente autorità alla tua pagina o dominio. A differenza dei link HTML che si trovano sulla tua pagina, gli URL che sono elencati sulla tua mappa del sito XML non passano attraverso un controllo dell'autorità di collegamento. Ciò significa che questo ha un effetto molto minore quando si tratta di migliorare le vostre classifiche SEO.

Vantaggi XML

Ci sono numerosi vantaggi, specialmente quando si tratta di sitemaps XML, dato che passano più dati attraverso i motori di ricerca.[4] Questo, a sua volta, porta a quanto segue.

  • Evidenzia nuovi URL sul tuo sito per l'indicizzazione. Immaginate queste sitemaps come razzi di segnalazione che indicheranno ai crawler quali devono essere indicizzati. Se il tuo sito web è abbastanza grande, specialmente se si tratta di un sito di e-commerce, i crawler trovano difficile indicizzare e compilare pagine nuove o aggiornate. Le sitemap XML renderanno questo processo più facile e daranno sicuramente risultati migliori quando si tratta di traffico.
  • Crawler sarà in grado di classificare e comprendere più facilmente la tua pagina e il tuo sito web - Se hai numerose pagine di contenuto che si trovano sul tuo dominio che non hanno non sono ben collegate, puoi utilizzare una mappa del sito XML in modo da poter notificare a Google e ad altri motori di ricerca le tue pagine. Questo per essere sicuri che le vostre pagine non siano trascurate. Inoltre, se il vostro sito contiene una pletora di media diversi o anche una quantità variabile di annotazioni di sitemap compatibili, una sitemap XML terrà in considerazione la quantità extra di informazioni quando necessario.
  • Questo ti aiuterà ad aumentare il tuo punteggio SEO complessivo. Se il tuo sito è stato appena creato ed è nuovo, ma non ha abbastanza link che incanalano il traffico direttamente sul tuo sito, allora la scarsa visibilità farebbe sì che i crawler si affacciano sul tuo sito. Per rimediare a questo problema, è possibile utilizzare una sitemap XML per evidenziare il proprio dominio.
  • I crawler saranno in grado di impostare correttamente le priorità appropriate per i tuoi siti - le sitemap XML ti aiutano anche a classificare le tue pagine importanti attraverso l'uso dei tag. Questo aiuta a dire ai crawler su quali pagine dovrebbero concentrarsi.

I proprietari di siti e pagine dovrebbero anche considerare la possibilità di avere una mappa del sito separata dedicata alle immagini. C'è un'estensione per le sitemap XML che aiuta i crawler ad ottimizzare la loro indicizzazione quando si tratta di immagini. Questi crawler che identificheranno il contenuto dell'immagine che si trova su un determinato sito, aiuteranno a generare il traffico dalla sezione dei risultati delle immagini del motore di ricerca.


  1. https://www.a2hosting.com/blog/what-are-sitemaps/ ↩︎ ↩︎

  2. https://seo-hacker.com/sitemap-effects-seo-tutorial/ ↩︎

  3. https://www.oberlo.com/ecommerce-wiki/sitemap ↩︎

  4. https://yoast.com/what-is-an-xml-sitemap-and-why-should-you-have-one/ ↩︎