Protocollo

Un protocollo riguarda gli standard sviluppati per regolare la trasmissione di dati tra reti e dispositivi che specifica il metodo in cui i dati sono impacchettati dalla fonte da ricevere, analizzare e comprendere dall'estremità ricevente.[1] In generale, questo stabilisce le regole di comunicazione tra i dispositivi.[2] I singoli protocolli hanno la capacità integrata di individuare e determinare i pacchetti di dati scritti sulla base di quello specifico protocollo.

Le linee guida di un protocollo di rete stabiliscono le caratteristiche specifiche della connessione, come il metodo di accesso, le topologie fisiche, i tipi di cablaggio e la velocità di trasferimento dei dati.[3] Definendo queste caratteristiche di rete, un protocollo è in grado di garantire che i dispositivi di una rete siano in grado di comunicare tra loro.

Funzionalità

Il modello di riferimento per l'interconnessione dei sistemi aperti stabilisce 7 livelli in cui funzionano i protocolli di rete.[4] L'OSI contiene l'insieme di protocolli per la comunicazione e la connessione tra i dispositivi. La maggior parte dei protocolli di rete distribuisce i compiti a diversi livelli. Uno stack di protocolli è costituito dall'insieme di protocolli che assolve i compiti in ogni livello e crea collettivamente una rete pienamente funzionante.[5] Gli strati OSI sono i seguenti:[6]

Strato Definizione Compiti
1 Fisico Trasmissione di media, segnale e binaria
2 Collegamento dati MAC e LLC (Indirizzamento fisico)
3 La rete Determinazione della traiettoria e IP
4 Trasporto Connessioni end-to-end e affidabilità
5 Sessione Comunicazione interhost
6 Presentazione Presentazione dei dati e crittografia
7 Applicazione Processo di rete verso l'applicazione

Il Physical Layer definisce le linee guida sul modo in cui l'hardware funziona insieme. Queste regole si trovano nella scheda di interfaccia di rete (NIC). Il livello Data Link si riferisce a come la comunicazione dei dati attraverso l'uso di pacchetti di dati chiamati frame dipende dai ponti e dagli switch che controllano la trasmissione dei dati. L'instradamento dei pacchetti di dati è controllato nel livello di rete, mentre il livello di trasporto gestisce il trasferimento dati tra i dispositivi collegati in rete. I livelli Sessione e Presentazione gestiscono rispettivamente i logIn remoti e la traduzione dei dati. Il livello finale, il livello Applicazione contiene servizi di connessione che interagiscono con altre applicazioni di sistema.

Una famiglia di protocolli si riferisce ad un insieme di protocolli che funzionano insieme a più livelli o a livelli di rete. Questa è comunemente chiamata anche una suite di protocolli. Spesso, questi protocolli sono sviluppati e standardizzati da organizzazioni internazionali o aziende che contribuiscono in larga misura all'industria tecnologica.

Tipi di protocolli

Esistono diversi tipi di protocolli che vengono stabiliti sulla base di una funzione specifica. Questi includono:[6:1]

  1. Protocolli di rete
  2. Protocolli di autenticazione
  3. Protocolli sicuri
  4. Protocolli IP vocali
  5. Protocolli di servizio di rete
  6. Protocolli di multicasting
  7. Protocolli di gestione della rete
  8. Protocolli di routing
  9. Nome Protocolli di traduzione
  10. Protocolli di gestione host
  11. Protocolli e-mail
  12. Protocolli dell'annuario
  13. Protocolli di Newsgroup
  14. Protocolli World Wide Web
  15. Trasferimento dei protocolli di file
  16. Protocolli di accesso remoto e dial-up e di rete di accesso remoto

Oltre a questi protocolli funzionali specifici, un protocollo può essere identificato come standard o proprietario.[7] Un protocollo standard è libero da usare e consiste dei sistemi più comunemente usati nell'industria. Sviluppati da organizzazioni che puntano all'uso aperto e allo sviluppo continuo di Internet a beneficio del mondo intero, questi protocolli sono diversi dai protocolli proprietari che sono posseduti e creati da uno specifico e definito individuo o azienda. Questi protocolli sono considerati proprietà intellettuale del loro creatore e richiederebbero l'autorizzazione dello sviluppatore prima di essere implementati da un'altra organizzazione.


  1. https://www.britannica.com/technology/protocol-computer-science ↩︎

  2. https://www.lifewire.com/how-do-protocols-affect-my-web-surfing-2483292 ↩︎

  3. https://www.lifewire.com/definition-of-protocol-network-817949 ↩︎

  4. https://fcit.usf.edu/network/chap2/chap2.htm ↩︎

  5. https://searchnetworking.techtarget.com/definition/protocol ↩︎

  6. https://www.interserver.net/tips/kb/common-network-protocols-ports ↩︎ ↩︎

  7. https://study.com/academy/lesson/what-is-a-network-protocol-types-list.html ↩︎